Gwen Stefani, MILF superstar

Prima conosciuta come la carismatica cantante dei No Doubt e poi come solista per il suo look elegante e i suoi capelli stravaganti, Gwen Stefani è la nostra Milf of the Day.

Prima di diventare famosi

Gwen Stefani è nata il 3 ottobre 1969 a Fullerton, California. Il padre è italo-americano e la madre è di origine irlandese e scozzese. I suoi genitori sono cresciuti ascoltando musica folk che avrebbe influenzato la sua carriera (in particolare Bob Dylan e Emmylou Harris). È circondata da 3 fratelli, il primo dei quali, Eric, nato nel 1967, farà parte del gruppo No Doubt.

Il debutto con No Doubt

Dal 1986 al 2004, Gwen Stefani è stata la cantante di un gruppo ska formato dal fratello: No Doubt. Ancora liceale all’inizio del gruppo, Gwen (che sarà corista all’inizio) avrà bisogno dell’insistenza del fratello per superare la sua timidezza, soprattutto sul palco. La band firma un primo contratto con la Interscope Record nel 1991. All’epoca, provavano nel garage dei loro genitori due volte alla settimana dopo la scuola.

No Doubt

Gwen entra poi al college e posa per la rivista Teen Vogue. Alla fine del 1987, il suicidio del cantante John Spencer colpirà talmente tanto gli altri membri che penseranno di fermare la band. Gwen non si sente ancora pronta ad assumere il ruolo di cantante, quindi il trombettista della band prenderà il posto di John. Ma non fino a quando la sua ragazza rimane incinta e lui decide di lasciare la band. È stato suo fratello Eric che questa volta è riuscito a convincerla a diventare la cantante del gruppo. E questa decisione sarà quella giusta: sul palco, infatti, Gwen Stefani mette in campo una notevole energia che permetterà alla band di trovare rapidamente il suo pubblico. Quando il loro primo album uscì nel 1992, non fu un grande successo perché lo stile dell’epoca era più grunge. Pubblicato dalla loro casa discografica, la band ha autoprodotto il suo secondo album:

The Bacon Street Collection nel 1995. Deluso dal successo molto misto del gruppo, Eric ha deciso di lasciarlo per dedicarsi alla sua carriera di designer per The Simpsons. Ma il successo arrivò qualche mese dopo con l’album Tragic Kingdom che la loro casa discografica accettò di produrre. L’album, intitolato “Don’t Speak”, è stato una vera e propria consacrazione, ed è rimasto al primo posto nelle classifiche fino a sei mesi in alcuni paesi. Seguirono 2 album nel 2000 e nel 2003 (Return of Saturn e Rock Steady). Contemporaneamente, Gwen Stefani ha iniziato a lavorare a progetti di collaborazione in solitaria con Eve su “Let Me Blow Your mind” nel 2001. E’ stato dopo l’ultimo tour a sostegno del loro quinto album che Gwen ha deciso di andare da sola.

Gwen Stefani

Il successo mondiale in solitaria

Oltre ad alcuni ruoli cinematografici, Gwen ha pubblicato il suo primo album da solista: Love. Angelo. Musica. Bambino. Nel 2004. È il risultato di collaborazioni con molti artisti come Pharrell o André 3000. Ci sono anche influenze RnB o Hip Hop. L’album 2 em è stato pubblicato nel 2006 (dopo il primo grosssse di Gwen) ed è stato un altro successo. I suoni sono un gioioso mix di pop anni Ottanta, reggae, hip-hop, o anche electro con salsa giapponese. Un’assunzione di rischi che darà i suoi frutti, visto che anche questo album sarà un successo mondiale.

Alla fine del suo tour mondiale, Gwen sta lavorando ad un nuovo progetto di album con il gruppo No Doubt. Ma la sua gravidanza rallenterà ancora una volta il progetto che uscirà solo nel 2012. Anche se acclamato dalla critica, Push and Shove non sarà supportato da un tour a causa di una polemica sull’immagine di un nativo americano utilizzata nel loro video. Ma invece di concentrarsi sul loro prossimo album come annunciato, la band si è divisa di nuovo.

The Voice

Da quel momento in poi, Gwen assumerà il ruolo di giudice nello spettacolo americano The Voice e farà alcune apparizioni sceniche insieme ad altri artisti con cui ha collaborato. Poi seguirà con una residenza a Las Vegas e un album di Natale You Make It Feel Like Christmas a partire dal 2017.

Informativa sulla privacy

Gwen Stefani Gavin Rossdale

Sul fronte del cuore, Gwen Stefani vivrà una lunga relazione con Tony Kanal, membro della band No Doubt prima di subire una rottura che ispirerà il brano Don’t Speak. Sposerà poi Gavin Rossdale, il chitarrista e cantante di Bush, con il quale avrà 3 figli. Ma l’annuncio a sorpresa della paternità di Gavin, scoperto tardi, cambierà la loro vita. Così hanno divorziato nel 2015 e Gwen ha iniziato a frequentare Blake Sheldon (una cantante country) che ha incontrato nel programma televisivo The Voice.

Ecco le sue foto più belle:

Gwen Stefani

Gwen Stefani

Gwen Stefani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *